Area Produzione

Gtp.eno > MODULI AREA PRODUZIONE

Gestione della vite e della raccolta dell’uva, registro dei trattamenti, monitoraggi e controllo qualità, gestione magazzino mezzi tecnici e prodotto finito e controllo di gestione.

MODULI

Nella gestione interventi agricoli è sufficiente associare una qualsiasi operazione agricola (preparazioni terreno, semine/trapianti, trattamenti fitosanitari, concimazioni, raccolte, ecc…) ad uno o più lotti di produzione, con i relativi prodotti utilizzati. Le schede relative al Registro dei Trattamenti Fitosanitari sono riproducibili in qualsiasi momento, per qualsiasi periodo e nei diversi formati.
La gestione degli appezzamenti aziendali con relativi dati catastali, superficie, rotazione colturale e creazione lotti permette una evoluta gestione della rintracciabilità dei prodotti coltivati.
La gestione degli interventi di raccolta del prodotto, con relativo controllo sui tempi di carenza dei fitofarmaci, permette di definire la resa dei singoli lotti di produzione, mentre il piano colturale consente l’elaborazione di analisi previsionali sulla raccolta e sull’utilizzo degli appezzamenti.
Il modulo permette inoltre una semplice ma fondamentale analisi dei costi di impiego delle varie risorse (mezzi tecnici, manodopera, macchine e terzisti).
In sintesi il modulo prevede:

  • gestione completa delle operazioni agricole, dalla semina alla raccolta;
  • gestione Appezzamenti, Dati Catastali, Lotti di produzione;
  • gestione dei Multilotti (Lotti di produzione su Appezzamento multipli, es. serre);
  • gestione Interventi su Colture e su Derrate Immagazzinate;
  • stampa Registro Trattamenti fitosanitari ( D.Lgs. 150/2012);
  • automatismi di controllo nell’utilizzo dei prodotti fitosanitari;
  • gestione etichettatura partite con barcode;
  • gestione dei costi e dei ricavi diretti di produzione.

Il modulo Magazzini permette di gestire in maniera semplice ed efficace il magazzino dei mezzi tecnici e dei prodotti finiti. Attraverso le funzionalità di questo modulo vengono gestite tutte le registrazioni fiscali e gestionali, con possibilità di indicare il riferimento al lotto/partita ai fini della tracciabilità del prodotto movimentato. Le numerose stampe e statistiche consentono di analizzare in ogni momento il dettaglio dei movimenti di carico e scarico, le giacenze e la loro valorizzazione, il carico di mezzi tecnici per fornitore e lo scarico di prodotti finiti per cliente. La possibilità di utilizzare i nostri software per palmare Gtp.live e Gtp.TS consente, grazie all’uso dei codici a barre, di automatizzare l’intero processo di raccolta delle informazioni.
Grande interesse viene rivolto alla potente gestione imballi, che permette di analizzare in modo puntuale e analitico la specifica problematica della tracciabilità degli imballi nelle produzioni agricole.

Il modulo Controllo di Gestione raggruppa numerose funzioni di analisi progettate per controllare ogni aspetto dell’impiego delle risorse (mezzi tecnici, macchine e manodopera) e la redditività delle colture. E’ possibile determinare dettagliatamente i risultati economici di ogni singola posizione, di ogni produzione o dell’intera azienda, indipendentemente dalla dimensione e dall’ordinamento produttivo.
È possibile ripartire anche i costi ed i ricavi indiretti, nonché valorizzare le attività sulla base dei dati provenienti dalla contabilità.
In breve, consente di stabilire con la massima precisione gli effetti tecnico-economici di tutte le attività svolte nell’azienda. Permette di generare report in diverse forme, anche personalizzabili, ed elaborare numerosi grafici.
Specifiche utility consentono di automatizzare la determinazione dei costi unitari delle risorse, favorendo l’integrazione tra i componenti del programma e l’ottimizzazione del lavoro di imputazione dei dati (ad esempio è possibile caricare prima l’impiego di un operaio e determinarne poi il costo orario in base ai cedolini paga mensili).

Consente la programmazione e l’analisi dei carichi partite da parte di aziende collegate, soci, produttori, al fine di conoscere e i quantitativi di prodotto raccoglibili per settimana di riferimento.
Permette di visualizzare gli interventi e le raccolte effettuate in un determinato periodo, confrontandole con quanto programmato e con la possibilità di generare le prescrizioni dal programmato.
Infine, consente di pianificare le semine ed i trapianti, per i relativi ordini a fornitori.

Il modulo Qualità permette di raccogliere e gestire i dati relativi alle analisi ed alle caratteristiche qualitative delle partite di prodotto nelle varie fasi del ciclo produttivo, in campagna ed in cantina. Permette, inoltre, di registrare ed analizzare le operazioni che hanno effetto sugli aspetti qualitativi della produzione. Infine, consente di collegare gli interventi tecnici e produttivi alle analisi delle uve e del vino nei diversi momenti.

Consente di analizzare, visualizzare e stampare graficamente i flussi di tracciabilità ascendente (dalla semina alla vendita) e discendente (dal documento di vendita al lotto di produzione) con tutti i dati documentali e cartacei ad esso associati.
La struttura dell’analisi è composta da un albero i cui nodi rappresentano i diversi passaggi dei prodotti selezionando i quali si visualizzano tutti i dati ad esso inerenti.

Il modulo Registro Olio di Gtp.agri permette di gestire la dematerializzazione dei registri di carico/scarico del settore olivicolo, introdotta dal MIPAAF con decreto n.16059 del 23 Dicembre 2013 e relativi all’intero ciclo produttivo olivicolo, dall’ingresso delle olive in cantina alla commercializzazione dei prodotti finiti.
La trasmissione telematica dei dati avviene nell’ambito del SIAN tramite il metodo web services.
La generazione movimenti prevede il controllo centralizzato della correttezza di tutte le informazioni gestite nelle movimentazioni, facendo riferimento alle casistiche e alle codifiche previste dal MIPAAF.
Il successivo invio verrà gestito dal sistema con effetto di “congelamento” delle registrazioni e necessario controllo sull’eventuale modifica nei movimenti e nelle rettifiche.

Gestione multi aziendale integrata su base cliente/fornitore (anzichè su base azienda). Consente di centralizzare e snellire tutte le attività di gestione dei quaderni di campagna e le rendicontazioni delle attività. Consigliato nei casi di gestione di gruppi di aziende (es. soci di cooperative) o in tutti i casi di gestione di molte aziende in modo uniforme e limitato all’impiego dei prodotti.

La funzione primaria di una metodologia blockchain è di certificare transazioni tra persone. I servizi di notarizzazione sono le uniche applicazioni non monetarie della blockchain.
Il modulo Blockchain prevede di usare le capacità di Timestamping della blockchain stessa, e caricare i dati in blockchain in forma estesa o per hash per renderli poi verificabili con una UI che, pur mantenendo i dati in modo tradizionale li verifichi con le tracce lasciate in blockchain.
Il sistema prevede quindi un “agente” che carica i dati tramite API nel sistema di certificazione blockchain,